Capodanno col botto per Dalla


Fonte: “Repubblica

Il suo cachet è di 150mila euro
Compenso “non regalato ma contenuto”, commentano da Mismaonda. Ma chi sale sul Frecciarossa per andare a Firenze non lo vedrà né qui né là

di Silvia Bignami

Tra i conti che mancano e quelli che non tornano nel Capodanno promosso dalla giunta Delbono e da Bologna Fiere Servizi (Bfs), l´unica certezza è il cachet di Lucio Dalla: 150mila euro per cantare a Bologna e a Firenze. Un terzo dell´intero costo del Veglione ad Alta Velocità da 496mila euro. Più dei 100mila euro spesi dal Comune sull´evento. E poco meno della metà di quelli impegnati dagli sponsor privati, 396mila euro. Una cifra che da sola copre oltre il 50% dell´intera somma destinata ai cachet degli artisti, che l´assessore Nicoletta Mantovani ha fissato a 260mila euro.

Questo lo stipendio di una notte per Dalla, bolognese doc che cantò la “Bologna Dark” di Sergio Cofferati, e che ora per Flavio Delbono si esibisce sul palco della mezzanotte in piazza Maggiore. Troppo? Mismaonda, l´agenzia di organizzazione di eventi che cura i rapporti con l´artista, sdrammatizza. «Considerando che Lucio Dalla è un grande artista, che si esibisce su due piazze, che deve fare le prove la mattina a Firenze, aprire il concerto, e poi prendere il treno per Bologna – spiega Carlo Gavaudan, responsabile legale della società – credo sinceramente che il suo cachet sia contenuto. Non regalato forse, ma contenuto. Così come sono contenuti anche quelli degli altri artisti». A spiegarlo basti qualche esempio. «Qualche anno fa a Milano – continua – Baglioni prese di più. E a Roma Antonello Venditti avrà un cachet più alto. Ognuno può avere i suoi gusti, ma parlando di Dalla, Baglioni o Venditti, ritengo si parli di artisti equiparabili».

Ironia della sorte, però, i bolognesi che ieri hanno deciso di ritirare i 300 biglietti (cento in meno rispetto ai 400 posti disponibili inizialmente, perché 100 saranno riservati allo staff dei cantanti e alla stampa) per salire sul Frecciarossa diretto a Firenze nella notte di Capodanno non vedranno un minuto del concerto di Dalla. Chi parte da Bologna alle 23 infatti lascia le Due Torri prima che l´artista salga sul palco di Piazza Maggiore, ed arriva a Firenze dopo che ha già lasciato piazza Santa Maria Novella. In compenso potranno vedere per ben due volte i Negrita, che aprono la notte di San Silvestro a Bologna alle 21 e che lo chiudono a Firenze alle 23,40. Poco male, i bolognesi in trasferta potranno sempre seguire Dalla dai maxischermi che terranno in collegamento le due città.

Ieri intanto a ironizzare sul Capodanno da 496mila euro promosso dalla giunta è arrivato anche Alfredo Cazzola. L´ex candidato sindaco ha fatto il bilancio dei primi «deludenti» 180 giorni di Flavio Delbono. Ha accusato il sindaco di «aver “perso” oltre 20 milioni di euro tra spese di staff, cattiva gestione, incapacità». Ma Cazzola se l´è presa anche con l´assessore Nicoletta Mantovani per la scarsa trasparenza sui conti del Veglione. «Da sindaco avrei voluto istituire un garante per la trasparenza. Sarebbe stato utile oggi per capire chi finanzia questa benedetta “festicciola” di fine anno. E a proposito di questo vorrei dare un consiglio all´assessore Mantovani: essendo lei imprenditrice di molte società e aziende connesse all´organizzazione di eventi, si ricordi che da lei ci aspettiamo sempre il massimo della trasparenza. Anche se in questo caso siamo di fronte ad appena 100mila euro spesi dal Comune, “peanuts” e cioè noccioline come direbbero negli Stati Uniti, l´esigenza di trasparenza rimane».

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: