Vento e burrasca in Sardegna


Fonte: “L’Unione Sarda

Il 2010 inizia con il maltempo

Caos, disagi e paura, un Capodanno all’insegna del maltempo in tutta l’isola. Il primo allarme questa mattina alle 5 a Cagliari: il forte vento, con raffiche fino a 130 chilometri orari, ha fatto volare le coperture del palco dove giovedì si è tenuto il concerto di Claudio Baglioni. Forti disagi anche ad Alghero e lungo le coste. Secondo le previsioni della Protezione Civile il maltempo non darà tregua fino a domenica

Dopo le temperature miti che hanno caratterizzato la fine del 2009, in Sardegna il nuovo anno si è aperto all’insegna del maltempo, con disagi in tutta isola, da Sud e Nord, per le piogge e il vento forte che hanno causato crolli e allagamenti. Numerosi interventi dei vigili del fuoco.

CAGLIARI. Il primo allarme è scattato questa mattina alle 5: forti raffiche ei Maestrale, con punte fino a 130 chilometri orari, hanno fatto volare le coperture del palco dove ieri sera si è esibito Claudio Baglioni per il tradizionale concerto di fine anno. Sempre a Cagliari, poi, nella tarda mattinata si è rischiata la tragedia. In via Copernico sono saltate le coperture in lamiera di due palazzi che sono poi volate su alcune auto in sosta. Per fortuna nessuna è rimasto ferito.Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona.

DANNI E DISAGI LUNGO LE COSTE. Il maltempo non ha risparmiato le coste sarde maggiormente esposte alle correnti: a Bosa Marina il mare in tempesta ha abbattuto la banchina creando non pochi disagi alla circolazione delle auto.

ALGHERO. Una violenta mareggiata si è abbattuta fin dalle prime ore di stamani sulla costa algherese. La violenza delle onde, con mare forza 10 spinto da vento di libeccio, ha messo a dura prova le imbarcazioni all’ancora nell’area portuale e i marosi hanno invaso perfino la litoranea di via Lido, nel tratto antistante il Palazzo dei Congressi, determinando la chiusura del traffico. Numerosi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Alghero chiamati per crolli di alberi e allagamenti.

LE PREVISIONI. Il nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse della Protezione Civile interessa anche la Sardegna. In particolare, dalla tarda serata di oggi sono previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, accompagnate in alcuni casi da scariche elettriche e forti raffiche di vento. Dalla mattinata di domani e per tutta la giornata di domenica, venti di burrasca con mareggiate lungo le coste esposte soffieranno sull’isola. Secondo le previsioni della Protezione Civile il maltempo non darà tregua: in particolare sono segnalate una diminuzione delle temperature e la comparsa della neve a bassa quota.

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: